Crea sito

Pura siccome un angelo (Traviata)

Pura siccome un angelo
Iddio mi diè una figlia;
se Alfredo nega riedere
in seno alla famiglia,
l’amato e amante giovane,
cui sposa andar dovea,
or si ricusa al vincolo
che lieti ne rendea….

Opera: La traviata.
Musica: Giuseppe Verdi
Libretto: Francesco Maria Piave

[Atto II, scena 5]

Germont (baritono), il padre di Alfredo, spiega a Violetta che ha una figlia ‘pura come un angelo’, il cui fidanzamento rischia di rompersi proprio per colpa del legame poco rispettabile che unisce Alfredo a Violetta. Perciò le chiede, in nome del bene della famiglia, di fare un sacrificio: lasciare Alfredo; non temporaneamente, ma per sempre. Violetta è sconvolta da una simile prospettiva, cerca di opporsi, ma Germont riesce a convincerla che questa è la cosa giusta da fare.

In questo video YouTube vediamo Angela Gheorghiu e Leo Nucci:

PURA SICCOME UN ANGELO
Testo

GERMONT

Pura siccome un angelo
Iddio mi diè una figlia;
se Alfredo nega riedere
in seno alla famiglia,
l’amato e amante giovane,
cui sposa andar dovea,
or si ricusa al vincolo
che lieti ne rendea.
Deh, non mutate in triboli
le rose dell’amor!
Ai preghi miei resistere
non voglia il vostro cor.

VIOLETTA

Ah, comprendo,
dovrò per alcun tempo
da Alfredo allontanarmi…
Doloroso fora per me… Pur…

GERMONT

Non è ciò che chiedo.

VIOLETTA

Cielo! Che più cercate?
Offersi assai!

GERMONT

Pur non basta.

VIOLETTA

Volete che per sempre a lui rinunzi?

GERMONT

È d’uopo!

VIOLETTA

Ah no! Giammai!
Non sapete quale affetto
vivo, immenso m’arda in petto?
Che né amici, né parenti
io non conto tra i viventi?
E che Alfredo m’ha giurato
che in lui tutto io troverò?
Non sapete che colpita
d’altro morbo è la mia vita?
Che già presso il fin ne vedo?
Ch’io mi separi da Alfredo?
Ah, il supplizio è sì spietato,
che morir preferirò!

GERMONT

È grave il sacrifizio,
ma pur tranquilla uditemi.
Bella voi siete e giovane.
Col tempo…

VIOLETTA

Ah, più non dite…
V’intendo.
M’è impossibile…
Lui solo amar vogl’io!

GERMONT

Sia pure, ma volubile
sovente è l’uom.

VIOLETTA

Gran Dio!

GERMONT

Un dì, quando le veneri
il tempo avrà fugate,
fia presto il tedio a sorgere.
Che sarà allor? Pensate,
per voi non avran balsamo
i più soavi affetti,
poiché dal ciel non furono
tai nodi benedetti.

VIOLETTA

È vero!

GERMONT

Ah, dunque sperdasi
tal sogno seduttore.
Siate di mia famiglia
l’angiol consolatore!
Violetta, deh, pensateci,
ne siete in tempo ancor.
È Dio che ispira, o giovine,
tai detti a un genitor.

VIOLETTA

Così alla misera,
ch’è un dì caduta,
di più risorgere
speranza è muta!
Se pur beneficio
le indulga Iddio,
l’uomo implacabile
per lei sarà.

PURA SICCOME UN ANGELO
English translation

GERMONT

God gave me a daughter
As pure as an angel;
If Alfredo refuses
To return to the bosom of his family,
The man she loves and who loves her,
The one whose wife she was to be,
Will break the chain
That was to bind them in their happiness.
I pray you not to change the roses of their
Love to flowers of sadness.
Surely your heart will not deny
The prayer I utter now.

VIOLETTA

Ah yes, I understand.
If I left
Alfredo for a time …
It would be a sacrifice, but then …

GERMONT

That’s not what I’m asking.

VIOLETTA

Heavens! What more do you expect?
So much I’ve offered, already!

GERMONT

But not enough.

VIOLETTA

You want me to leave him for ever?

GERMONT

It’s necessary.

VIOLETTA

Oh, no! Never!
You cannot know the kind of passion
– Living, overwhelming – that burns in my heart!
I have no friends,
No family still living.
Alfredo swore,
That I should find them all in him.
How should you know that my life
Is threatened by a fell disease?
That already I see the end is near?
If I parted from Alfredo,
My suffering would be so unbearable
That I would rather die!

GERMONT

The sacrifice is heavy,
But hear me out with patience,
You’re young and beautiful.
And in time …

VIOLETTA

Oh, say no more …
I understand you.
But it’s impossible for me …
I want nothing but to love him!

GERMONT

That may be,
But men are often less faithful.

VIOLETTA

Oh, heavens!

GERMONT

One day, when time
Has put your charms to flight,
Boredom will swiftly rise.
What will happen then? Think!
The gentle balm of affection
Will not be for you,
Because the threads that bound you
Had not been blessed by heaven.

VIOLETTA

It’s true!

GERMONT

Ah, why not, then, abandon
So tempting a dream?
Be the consoling angel
Of my family!
Violetta, only think,
You still have time for that.
My child, it’s God who inspires
The words this father speaks.

VIOLETTA

So, for the wretched woman
Who’s fallen once,
The hope of rising
Is for ever gone!
Though God
Should show His mercy,
Man will never
Forgive her.

File audio:

Sul sito ‘The Archive’ puoi trovare file gratuiti di ‘Pura siccome un angelo

Altri video:

Per saperne di più sulla Traviata:

La traviata, scheda dell’opera; Personaggi, libretto, trama, tutte le più belle arie, mp3 da scaricare, e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *