Crea sito

O Colombina… (serenata di Arlecchino) – Pagliacci

O Colombina, il tenero
Fido Arlecchin
È a te vicin…

Opera: Pagliacci
Musica e libretto: Ruggero Leoncavallo 

[Atto II, Scena 2]
Qui siamo nella commedia, nel ‘teatro nel teatro’; Nedda fa la parte di Colombina, e Peppe è Arlecchino, il suo amante. Arlecchino esegue questa bellissima serenata da fuori scena; inizia in modo molto realistico, accordando il suo strumento; infatti all’inizio si sente il violino che si estende fino a raggiungere l’esatta intonazione. Poi l’aria si riempie di questa piacevole e melodiosa canzone, che Colombina ascolta alla finestra.

O COLOMBINA
Testo

O Colombina, il tenero
Fido Arlecchin
È a te vicin!
Di te chiamando,
E sospirando, aspetta il poverin!
La tua faccetta mostrami,
Ch’io vo’ baciar
Senza tardar
La tua boccuccia.
Amor mi cruccia e mi sta a tormentar!
O Colombina schiudimi
Il finestrin,
Che a te vicin
Di te chiamando
E sospirando è il povero Arlecchin!
A te vicin è Arlecchin!

O COLOMBINA
English translation

O Colombina, your faithful,
loving Arlecchino
is close at hand,
Calling you and sighing for you,
o wait for your poor swain!
Show me your sweet face,
for I long to kiss
your little mouth
without delay.
Love plagues me and torments me!
O Colombina, open
your window to me,
for close at hand,
calling you and sighing for you
is your poor Arlecchino!
Close at hand is Arlecchino!

Altri video:

Carlos Natale :

Luciano Pavarotti:

Per saperne di più su Pagliacci:

Pagliacci, scheda dell’opera: personaggi, libretto, trama, tutte le più belle arie, mp3 da scaricare, e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *