Don Ottavio… Or sai chi l’onore

Or sai chi l’onore
rapire a me volse,
chi fu il traditore
che il padre mi tolse.
Vendetta ti chieggio,
la chiede il tuo cor…

Opera: Don Giovanni.
Musica: Wolfgang Amadeus Mozart.
Libretto: Lorenzo Da Ponte.


[Atto I, scena 13]
Donna Anna, insieme al suo fidanzato Don Ottavio, va a chiedere proprio a Don Giovanni un aiuto per vendicare il sangue di suo padre, morto per difendere il suo onore. Donna Anna non può sapere che è stato proprio Don Giovanni a tentare di farle violenza e poi a uccidere suo padre, perché era buio e Don Giovanni era tutto coperto da un mantello. Però ne riconosce la voce: la voce di Don Giovanni è proprio uguale a quella dell’uomo che l’ha assalita. Donna Anna lo dice subito a Don Ottavio e gli chiede di compiere vendetta.

In questo video YouTube, possiamo vedere Renée Fleming che canta l’aria “Or sai chi l’onore”:

OR SAI CHI L’ONORE
Testo

Donna Anna
Don Ottavio, son morta!

Don Ottavio
Cosa è stato?

Donna Anna
Per pietà, soccorretemi!

Don Ottavio
Mio bene, fate coraggio!

Donna Anna
O dei! Quegli è il carnefice del padre mio!

Don Ottavio
Che dite?

Donna Anna
Non dubitate più! Gli ultimi accenti che
l’empio proferì, tutta la voce richiamar nel cor mio
di quell’indegno che nel mio appartamento…

Don Ottavio
O ciel! Possibile che sotto il sacro
manto d’amicizia…?  Ma come fu?
Narratemi lo strano avvenimento

Donna Anna
Era già alquanto avanzata la notte quando
nelle mie stanze, ove soletta mi trovai
per sventura, entrar io vidi, in un mantello
avvolto, un uom che al primo istante
avea preso per voi, ma riconobbi poi
che un inganno era il mio!

Don Ottavio
Stelle! Seguite.

Donna Anna
Tacito a me s’appressa e mi vuole abbracciar:
sciogliermi cerco, ei più mi stringe;
grido! non viene alcun; con una mano
cerca d’impedire la voce, e coll’altra
m’afferra stretta cosi, che già mi credo vinta.

Don Ottavio
Perfido! e alfin?

Donna Anna
Alfine il duol, l’orror dell’infame attentato
accrebbe sì la lena mia; che a forza di svincolarmi,
torcermi e piegarmi, da lui mi sciolsi.

Don Ottavio
Ohimé, respiro!

Donna Anna
Allora rinforzo i stridi miei,
chiamo soccorso; fugge il fellon;
arditamente il seguo fin nella strada per fermarlo,
e sono assalitrice da assalita!
Il padre v’accorre, vuol conoscerlo,
e l’indegno che del povero vecchio era più forte,
compiè il misfatto suo col dargli morte.

Or sai chi l’onore
rapire a me volse,
chi fu il traditore
che il padre mi tolse.
Vendetta ti chieggio,
la chiede il tuo cor.
Rammenta la piaga
del misero seno,
rimira di sangue
coperto il terreno,
se l’ira in te langue
d’un giusto furor, ecc.

OR SAI CHI L’ONORE
English translation

Donna Anna
Don Ottavio, I shall die!

Don Ottavio
What is it?

Donna Anna
For pity’s sake, help me!

Don Ottavio
My beloved, take hear t!

Donna Anna
O ye gods! O ye gods! That man is my father’s murderer!

Don Ottavio
What are you saying?

Donna Anna
There is no doubt about it. The parting words the
villain uttered, his whole voice recalled to my heart
that worthless creature who, in my apartment…

Don Ottavio
Oh heaven! Is it possible that beneath the sacred
cloak of friendship…? But how was it?
Tell me about the strange happening.

Donna Anna
It was already quite late when into my rooms,
where I unluckily happened to be alone, I saw a
man enter, wrapped in a cloak.
At first I mistook him for you,
but then I realised
that I was mistaken.

Don Ottavio
Good Lord! Continue!

Donna Anna
Silently he approached me and tried to embrace
me. I tried to free myself but he seized me all the
harder. I screamed, but no one came! With one
hand he tried to quiet me, and with the other he
seized me so hard that I already thought myself lost.

Don Ottavio
The scoundrel! And then?

Donna Anna
Finally my despair, my horror of the deed so
strengthened me that by dint of twisting, turning
and bending I freed myself of him!

Don Ottavio
Ah me, I breathe again!

Donna Anna
Then I redoubled my screams for help. The felon
fled. Quickly I followed him as far as the street in
order to catch him, becoming in my turn the
pursuer.
My father ran out, wanted to learn his
identity, and the rascal, who was stronger than the
old man, completed his misdeed by murdering him.

Now you know who tried
to steal my honour from me,
who was the betrayer
who took my father’s life.
I ask you for vengeance.
Your heart asks for it, too.
Remember the wound
in the poor man’s breast,
the ground all around
covered with blood,
if ever in your heart
your just anger weakens, etc.

Per saperne di più sul Don Giovanni:

Don Giovanni, scheda dell’opera: personaggi, libretto, trama, tutte le più belle arie, mp3 da scaricare, e tanto altro.

1 thought on “Don Ottavio… Or sai chi l’onore”

  1. I LOVE that shot of Miss Thorne and the lovely Olivia on the stcasiare with the curling iron. Genius!Thanks for the shout out, and for capturing those rare images of me in action. I’m thankful for them You’re a very talented girl, Sunny!!!! I enjoyed this blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.