Don Giovanni, a cenar teco m’invitasti

Don Giovanni, a cenar teco
m’invitasti, e son venuto…

Opera: Don Giovanni.
Musica: Wolfgang Amadeus Mozart.
Libretto: Lorenzo Da Ponte.


[Atto II, scena finale]
Don Giovanni apre la porta e si trova davanti la statua del Commendatore, l’uomo che lui ha ucciso. Lui aveva invitato la statua a cena, e lei si è presentata. La statua chiede insistentemente a Don Giovanni di pentirsi delle sue azioni abiette, ma è tutto inutile: lui risponde sempre di no. Infine non c’è più tempo: Don Giovanni viene inghiottito dalle fiamme dell’inferno.

In questo video YouTube si può vedere una suggestiva scenografia per questa scena, molto ‘dark’; gli interpreti sono Kurt Moll (Commendatore), Samue Ramey (Don Giovanni) e Ferruccio Furlanetto (Leporello):

DON GIOVANNI, A CENAR TECO
M’INVITASTI
Testo

La Statua
Don Giovanni, a cenar teco m’invitasti,
e son venuto.

Don Giovanni
Non l’avrei giammai creduto.
Ma farò quel che potrò! Leporello,
un’altra cena fa’ che subito si porti!

Leporello
Ah, padron, siam tutti morti!

Don Giovanni
Vanne, dico…

La Statua del Commendatore
Ferma un po’.
Non si pasce di cibo mortale
chi si pasce di cibo celeste.
Altre cure più gravi di queste,
altra brama quaggiù mi guidò!

Leporello
La terzana d’avere mi sembra,
e le membra fermar più non so.

Don Giovanni
Parla dunque: che chiedi, che vuoi?

La Statua del Commendatore
Parlo, ascolta, più tempo non ho.

Don Giovanni
Parla, parla, ascoltando ti sto.

La Statua del Commendatore
Tu m’invitasti a cena,
il tuo dover or sai.
Rispondimi: verrai tu a cenar meco?

Leporello
Oibò, oibò, tempo non ha, scusate.

Don Giovanni
A torto di viltade tacciato mai sarò!

La Statua del Commendatore
Risolvi!

Don Giovanni
Ho già risolto.

La Statua del Commendatore
Verrai?

Leporello
Dite di no, dite di no!

Don Giovanni
Ho fermo il core in petto:
non ho timor, verrò!

La Statua del Commendatore
Dammi la mano in pegno!

Don Giovanni
Eccola! ohimè!

La Statua del Commendatore
Cos’hai?

Don Giovanni
Che gelo è questo mai!

La Statua del Commendatore
Pentiti, cangia vita!
È l’ultimo momento!

Don Giovanni
No, no, ch’io non mi pento! Vanne lontan da me!

La Statua del Commendatore
Pentiti, scellerato!

Don Giovanni
No, vecchio infatuato!

La Statua del Commendatore
Pentiti… Pentiti!

Don Giovanni
No!… No!…

La Statua del Commendatore
Sì!

Don Giovanni
No!

Leporello
Sì, sì!

Don Giovanni
No, no!

La Statua del Commendatore
Ah, tempo più non v’è!

Don Giovanni
Da qual tremore insolito
sento assalir gli spiriti!
Donde escono quei vortici
di fuoco pien d’orror?

Demoni
Tutto a tue colpe è poco!
Vieni! c’è un mal peggior!

Don Giovanni
Chi l’anima mi lacera!
Chi m’agita le viscere!
Che strazio, ohimè! che smania!
che inferno! che terror!

Leporello
Che ceffo disperato!
Che gesti da dannato!
Che gridi! che lamenti!
Come mi fa terror!

Don Giovanni
Ah!

Leporello
Ah!

DON GIOVANNI, A CENAR TECO
M’INVITASTI
English translation

The statue
Don Giovanni, you invited me to dinner
and I have come!

Don Giovanni
I never would have believed it,
but I will do what I can. Leporello, see to it
that another dinner is served at once!

Leporello
Ah, master, we are lost.

Don Giovanni
Go, I said!

The statue
Wait a moment!
He who dines on Heavenly food
has no need for the food of the mor tals!
Other more serious considerations
have caused me to come here!

Leporello
I feel as if I have a fever,
for I cannot control my limbs.

Don Giovanni
Speak then! What do you ask? What do you wish?

The statue
I will speak. Listen! My time is short! etc.

Don Giovanni
Speak then, for I am listening, etc.

The statue
You invited me to dinner,
now you know your duty.
Answer me: will you come to dine with me?

Leporello
Oh my! Excuse him, but he doesn’t have time.

Don Giovanni
No one will say of me that I have ever been afraid.

The statue
Make up your mind!

Don Giovanni
I have done so already!

The statue
You will come?

Leporello
Tell him no!

Don Giovanni
My heart beats firmly:
I’m not afraid: I’ll come!

The statue
Give me your hand upon it!

Don Giovanni
Here it is! Oh me!

The statue
What is wrong?

Don Giovanni
What is this deadly chill?

The statue
Repent! Change your ways,
for this is your last hour!

Don Giovanni
No, no, I will not repent. Let me be!

The statue
Repent, scoundrel!

Don Giovanni
No, you old fool!

The statue
Repent!… Repent!

Don Giovanni
No!… No!…

The statue
Yes!

Don Giovanni
No!

The statue
Yes!

Don Giovanni
No, no!

The statue
Ah, your time is up!

Don Giovanni
What strange fear
now assails my soul!
Where do those flames
of horror come from?

Chorus of demons
No horror is too dreadful for you!
Come, there is worse in store!

Don Giovanni
Who lacerates my soul?
Who torments my body?
What torment, oh me, what agony!
What a Hell! What a terror!

Leporello
What a look of desperation!
The gestures of the damned!
What cries, what laments!
How he makes me afraid!

Don Giovanni
Ah!

Leporello
Ah!

Per saperne di più sul Don Giovanni:

Don Giovanni, scheda dell’opera: personaggi, libretto, trama, tutte le più belle arie, mp3 da scaricare, e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.