Crea sito

Pagliacci, di Ruggero Leoncavallo – Scheda dell’opera

TITOLO: Pagliacci
LIBRETTO e MUSICA: Ruggero Leoncavallo.
FONTI: vicenda reale.
GENERE: Opera buffa.
ATTI: Due.

pagliacci, opera di Ruggero Leoncavallo; Enrico Caruso interpreta Canio, il protagonista

PERSONAGGI:

  • CANIO, nella commedia Pagliaccio (tenore)
  • NEDDA, nella commedia Colombina (soprano)
  • TONIO, nella commedia Taddeo (baritono)
  • BEPPE, nella commedia Arlecchino (tenore)
  • SILVIO, contadino (baritono)

LUOGO: Montalto Uffogo (provincia di Cosenza, Calabria).
EPOCA D’AMBIENTAZIONE: 1865
LINGUA: italiano.
PRIMA RAPPRESENTAZIONE: Teatro dal Verme di Milano il 21 maggio 1892,

PAROLE CHIAVE:
amore – tradimento – gelosia – rabbia – vendetta – maschera – finzione – spettacolo – omicidio

La storia in breve:

Canio è il capocomico di una piccola compagnia teatrale itinerante composta, oltre che da lui, da Beppe, Tonio e Nedda, un’orfanella che lo ha sposato più per gratitudine che per vero amore. Nedda è ora innamorata del contadino Silvio, con cui concorda una fuga. Tonio, anche lui innamorato di Nedda ma da lei rifiutato, per vendicarsi riferisce la tresca a Canio. Canio pretende che Nedda gli confessi il nome del suo amante, ma lei si oppone; Beppe interviene a sedare la discussione ricordando che ormai è ora di prepararsi per la commedia. Canio, seppur sconvolto, si prepara a fare la sua parte di Pagliaccio come sempre.
Anche in scena però, sentendo il peso di dover interpretare anche lì la parte del marito tradito, ad un certo punto non riesce a trattenere la collera e riprende a minacciare Nedda. Il pubblico inizialmente pensa che tutto faccia parte dello spettacolo, ma poi la situazione degenera. Beppe vorrebbe interrompere lo spettacolo, ma Tonio lo frena perché vuole vedere l’esito della sua vendetta. Canio al culmine della furia finisce col pugnalare Nedda in scena, e uccide anche Silvio, venuto a soccorrerla. Poi si gira verso il pubblico ed esclama ‘La commedia è finita!’

Ascolta le più belle arie di Pagliacci:

  1. Ouverture
  2. Prologo
  3. Un grande spettacolo a ventitré ore…
  4. Un tal gioco, credetemi, è meglio non giocarlo
  5. Don din don, suona vespero (Coro)
  6. Qual fiamma avea nel guardo… Stridon lassù…
  7. Silvio! a quest’ora… (duetto di Nedda e Silvio)
  8. Recitar… Vesti la giubba… Ridi, Pagliaccio
  9. O Colombina…! (serenata di Arlecchino
  10. No, Pagliaccio non son!

Scarica alcuni mp3 gratuiti:

Dal sito LIberLiber:

Spartito musicale (note):

https://imslp.org/wiki/Pagliacci_(Leoncavallo%2C_Ruggiero)

Curiosità e approfondimenti:

Altri siti interessanti:

Immagine: Wikimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *