Crea sito

Noi siamo zingarelle / È Piquillo un bel gagliardo (coro) (Traviata)

Noi siamo zingarelle
venute da lontano;
d’ognuno sulla mano
leggiamo l’avvenir….

Opera: La traviata
Musica: Giuseppe Verdi
Libretto: Francesco Maria Piave


[Atto II, scena 10]
A casa di Flora è in programma una festa in maschera: alcune dame arrivano vestite da zingarelle; si mettono a danzare,  a suonare i tamburelli e a leggere la mano ai padroni di casa. Arrivano poi alcuni signori vestiti da mattadori; raccontano la storia di Piquillo, un toreador che per conquistare la sua bella ha ucciso ben cinque tori nell’arena. La musica ben si accorda con le atmosfere esotiche, i balletti vivaci e i costumi sgargianti dei personaggi.

In questo video YouTube vediamo la rappresentazione tenutasi al teatro La Fenice, nel 1992:

Noi siamo zingarelle
Testo

ZINGARE

Noi siamo zingarelle
venute da lontano;
d’ognuno sulla mano
leggiamo l’avvenir.
Se consultiam le stelle
null’avvi a noi d’oscuro,
e i casi del futuro
possiamo altrui predir.

Vediamo! Voi, signora,
rivali alquante avete.

Marchese, voi non siete
model di fedeltà.

FLORA

Fate il galante ancora?
Ben, vo’ me la paghiate!

MARCHESE

Che diamin vi pensate?
L’accusa è falsità!

FLORA

La volpe lascia il pelo,
non abbandona il vizio.
Marchese mio, giudizio,
o vi farò pentir!

TUTTI

Su via, si stenda un velo
sui fatti del passato;
già quel ch’è stato è stato,
badate/badiamo all’avvenir.

——–

GASTONE E MATTADORI

Di Madride noi siam mattadori,
siamo i prodi del circo de’ tori,
testè giunti a godere del chiasso
che a Parigi si fa pel bue grasso;
è una storia, se udire vorrete,
quali amanti noi siamo saprete.

GLI ALTRI

Sì, sì, bravi, narrate, narrate!
Con piacere l’udremo!

GASTONE E MATTADORI

Ascoltate.
È Piquillo un bel gagliardo
biscaglino mattador:
forte il braccio, fiero il guardo,
delle giostre egli è signor.
D’andalusa giovinetta
follemente innamorò;
ma la bella ritrosetta
così al giovane parlò:
cinque tori in un sol giorno
vo’ vederti ad atterrar;
e, se vinci, al tuo ritorno
mano e cor ti vo’ donar.
Sì, gli disse, e il mattadore
alle giostre mosse il piè;
cinque tori, vincitore
sull’arena egli stendè.

GLI ALTRI

Bravo, bravo il mattadore,
ben gagliardo si mostrò,
se alla giovane l’amore
in tal guisa egli provò.

GASTONE E MATTADORI

Poi, tra plausi, ritornato
alla bella del suo cor,
colse il premio desiato
tra le braccia dell’amor.

GLI ALTRI

Con tai prove i mattadori
san le belle conquistar!

GASTONE E MATTADORI

Ma qui son più miti i cori;
a noi basta folleggiar!

TUTTI

Sì, sì, allegri, or pria tentiamo
della sorte il vario umor;
la palestra dischiudiamo
agli audaci giuocator.

Noi siamo zingarelle
English translation

GYPSY GIRLS

We are gypsies,
Come from a distant land;
We can red the future
In anybody’s hand.
We’re in touch with the stars;
Nothing is hidden from us,
All the happenings of the future
We can reveal to you.

Let’s see: you, Madame,
Have several rivals.

You, Marquis
Are no model of faithfulness.

FLORA

Are you at your games again?
Believe me, I shall make you pay!

MARQUIS

What the deuce do you mean?
It’s an utter falsehood!

FLORA

The fox may change his skin,
But he doesn’t forget his tricks.
My dear Marquis, you be careful,
Or you may be sorry for it.

ALL

Come along, Let’s draw a veil
Over what has past and gone;
What is done, can’t
Let us welcome what’s to come.

——–

GASTON AND BULLFIGHTERS

We’re matadors from Madrid,
The heroes from the bull-ring,
We’ve come to enjoy the fun
That Paris makes over the fatted ox;
There’s tale we can tell, if you’ll listen,
And would like to know how we can love!

THE OTHERS

Yes, yes, you splendid fellows, tell us!
We are eager to hear you!

GASTON AND THE BULLFIGHTERS

Then listen.
There’s a matador of Biscay,
The bold handsome Piquillo;
Strong arm and proud of aspect,
He’s the lord of the arena.
With an Andalusian maiden
He fell violently in love
But the saucy little beauty
Challenged her admiring swain;
“Let me see you bring to earth
Five bulls in a single day,
And if you return in triumph
You shall have my heart and hand.”
“I accept!” said the bullfighter
And he hurried to the fight;
All five bulls the conquering hero
Stretched lifeless upon the sand.

THE OTHERS

Bravo, bravo, brave bullfighter,
You have shown yourself a hero,
And have proved to the maiden
The kind of love yours is.

GASTON AND THE BULLFIGHTERS

Midst the cheering he went back
To the girl of his heart,
And eagerly embraced his prize
In the strong arms of love.

THE OTHERS

With feats like this, bullfighters
Know how to win the fair.

GASTON AND THE BULLFIGHTERS

But here our hearts are gentler,
We make do with fun and games!

ALL

Yes, lively friends, first let us try
The temper of fickle fortune;
Let us open the lists
To the bold gamester.

Spartiti:

Sul sito ‘Free-Scores’ puoi trovare uno file audio gratuiti di ‘Noi siamo zingarelle’.

Altri video:

Per saperne di più sulla Traviata:

La traviata, scheda dell’opera; Personaggi, libretto, trama, tutte le più belle arie, mp3 da scaricare, e tanto altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *